Segreti e tips per avere gambe lisce e perfette

Talco

Dalla palestra alla piscina, dal tempo libero al lavoro, le gambe sono protagoniste di tantissimi outfit, complici le gonne, i vestiti, i costumi e pantaloncini sportivi. Prendersene cura è importante, per valorizzare la propria femminilità e sentirsi sempre belle e sicure di sé. Ma come si ottengono delle gambe perfette?

I segreti e i consigli per avere gambe lisce, morbide e vellutate passano attraverso l’aiuto dei professionisti, come le estetiste, attraverso tanta cura fai da te e numerosi prodotti che combattono la pelle secca e leniscono l’epidermide dopo la fase, più o meno aggressiva, della depilazione.

Depilazione gambe: pro e contro dei vari metodi

Come eseguire una depilazione impeccabile delle gambe e sfoggiare una pelle perfetta ogni giorno? Ci sono tanti sistemi per depilare le gambe, dalla ceretta all’epilatore, passando per il rasoio e le creme depilatorie. Ognuno sceglie il metodo che trova più comodo ed efficace, ma i primi due sono senz’altro quelli che garantiscono risultati migliori e più duraturi, poiché riescono ad estirpare il pelo alla radice, invece che tagliarlo alla base come fanno rasoio o crema. Questa tecnica permette inoltre di indebolire i peli i quali, anche quando ricrescono, sono più morbidi, radi e sottili.

C’è da tenere conto in ogni caso che la ceretta può essere eccessivamente aggressiva su pelli delicate e soggette a irritazioni, oltre che per chi soffre di fragilità capillare. Come stendere la ceretta sulle gambe per minimizzare i problemi e massimizzare l’efficacia dello strappo? Il segreto è stendere la cera con precisione e farla aderire perfettamente alla pelle, premendo con decisione le strisce su ogni centimetro di pelle, nella direzione della crescita del pelo. Una volta pronta, dovrai eseguire lo strappo nella direzione invece opposta a quella della crescita (nel caso delle gambe, ad esempio, il senso giusto è dal basso verso l’alto). In questo modo lo strappo sarà preciso e la pelle subirà la minore sollecitazione possibile.

L’epilatore invece è un metodo ormai apprezzato da migliaia di donne per la sua precisione e potenza, ma tende a provocare talvolta la comparsa di peli sottopelle, comunque evitabili con una corretta esfoliazione periodica o con il passaggio di un semplice guanto di crine.

Il rasoio ha dalla sua un’estrema praticità. Lo puoi usare sulla pelle asciutta ma anche sotto la doccia, su ogni zona del corpo senza particolari problematiche: è bene in ogni caso imparare a maneggiarlo con cautela per evitare accidentali tagli o escoriazioni. Uno dei principali svantaggi di questo metodo di depilazione è la ricrescita rapida dei peli e la fastidiosa sensazione di “pelle che punge” che inizia a farsi sentire già nei giorni immediatamente successivi il passaggio della lama.

Lo stesso discorso vale per le creme depilatorie, che uniscono a questo inconveniente anche un altro problema: le pelli più delicate sono spesso intolleranti agli ingredienti chimici contenuti in questi prodotti e tendono ad arrossarsi e iper sensibilizzarsi facilmente.

Come preparare la pelle alla depilazione?

Prima di depilarsi le gambe, sarebbe ottimale esfoliare la pelle con uno scrub, in modo da far riaffiorare i peli sottopelle e quelli incarniti.

Fatto ciò, occorre preparare la pelle all’epilazione nel modo più efficace possibile, ovvero utilizzando un prodotto che la renda perfettamente asciutta. In questo senso, il talco è un ottimo alleato, perché aiuta la cera a fare maggiore presa al pelo e l’epilatore a scorrere più facilmente, riducendo fastidi e irritazioni.

Dopo la ceretta la pelle tende naturalmente a irritarsi e seccarsi (lo strappo è tutt’altro che piacevole, ma garantisce risultati per almeno due/tre settimane) ed è importantissimo utilizzare prodotti lenitivi e idratanti. Non solo subito dopo la depilazione, ma con costanza, anche nei giorni successivi, per mantenere la pelle idratata e nutrita in profondità.

Come avere gambe vellutate e senza imperfezioni

La depilazione è uno step importantissimo, ma per avere gambe da sogno non basta rimuovere i peli superflui. Le gambe vanno continuamente idratate con creme vellutate o oli profumati, da applicare dopo la doccia e prima di andare a dormire. È consigliabile stendere i prodotti eseguendo un leggero massaggio, che aiuta la crema a penetrare nel derma e, allo stesso tempo, stimola la circolazione venosa.

Gli scrub sono da praticare regolarmente, per rimuovere la parte più superficiale della pelle, lo strato più secco, e ottenere un’epidermide rigenerata. È altrettanto importante non utilizzare detergenti aggressivi e, quando la stagione lo richiede, usare prodotti specifici per proteggersi dalle antiestetiche e fastidiose punture di insetto.

Come avere gambe perfette grazie all’alimentazione

Tra i nemici numero uno di gambe lisce, morbide e toniche c’è la ritenzione dei liquidi, che rende gli arti inferiori pesanti e gonfi e che si concentra specialmente in zone quali caviglie, ginocchia e fianchi.

Il primo passo per avere gambe più snelle è includere nella dieta grandi quantità di frutta e verdura, alimenti ricchi di vitamine e acqua, che svolgono un’indispensabile funzione depurativa. Questo è fondamentale per consentire al microcircolo di funzionare bene e smaltire scorie e tossine, evitando che infiammino il tessuto connettivo e generino fastidiosi inestetismi cutanei.

La dieta ideale per gambe belle e in forma dev’essere ricca di alimenti drenanti, antinfiammatori e antiossidanti, che combattano fenomeni quali ritenzione idrica e cellulite, un problema che affligge molte donne e che altro non è che un’infiammazione del tessuto sottocutaneo causata da scorretta alimentazione, problemi ormonali e problemi nella circolazione.

Non dimenticarti quindi di inserire nella dieta cibi ricchi di potassio e magnesio, capaci di drenare i liquidi in eccesso, ma anche di tutti gli altri sali minerali indispensabili per il corretto equilibrio dell’organismo.

Infine, ricordati di bere ogni giorno almeno 1,5 litri di acqua: si tratta di un'abitudine tanto semplice quanto essenziale per poter mostrare gambe sempre al top, con una pelle liscia, levigata e priva di imperfezioni.

Fai attività fisica regolarmente

Il peggior nemico della bellezza delle gambe è la sedentarietà: per sentirti e apparire sempre al meglio fai esercizio fisico con regolarità, in palestra o a casa, bastano 30 minuti per tre volte la settimana. Pensi di non avere tempo? Inizia ad adottare alcuni piccoli accorgimenti nella quotidianità, come preferire le scale all’ascensore e camminare a passo sostenuto per almeno mezz’ora al giorno.

Pronta a sfoderare le tue gambe perfette? Segui i nostri consigli e indossa il tuo vestito preferito! Vivi di più, vivi Borotalco.

This site is registered on wpml.org as a development site.